Sport

Football americano, Predatori del Golfo del Tigullio a caccia dei playoff nel Cif-9

Chiavari. Dopo la lunga pausa che dura ormai da fine marzo, i Predatori tornano in campo sabato sera contro gli Storms Pisa. Gli arancioni, tra soste in calendario, pausa di Pasqua e rinvio per l’incontro della Nazionale, non scendono in campo per un impegno ufficiale dal 31 marzo, giorno in cui battendo i Condor Grosseto al termine di una gara che definire intensa è un eufemismo, conquistarono il primo posto in classifica.

Sabato scorso a Grosseto i Condor hanno battuto proprio gli Storms Pisa affiancando i Predatori in testa al campionato, ma con una gara in più. I Predatori, infatti, guidano la graduatoria del Girone F con un record di 3-1, tre vinte e una persa (proprio contro gli Storms a Pisa nella partita di andata). I Condor seguono con 3-2, tre vinte e due perse, entrambe contro i Predatori. In casa arancione tutto bene, in questo mese abbondante di sosta forzata il coaching staff ha avuto modo di sistemare alcune cose e “limare” qualche schema in modo da adattarlo meglio alle esigenze del team.

“Gli Storms sono una squadra da non sottovalutare. Assolutamente” dice Alessandro Biasotti. “Contro Grosseto, la settimana scorsa, hanno dimostrato di valere molto di più di quanto non
dica la loro posizione in classifica. Hanno un buon gioco aereo e la loro difesa contro i Condor ha retto fino all’ultimo contro una squadra, quella maremmana, affatto docile”. Appuntamento per sabato sera, 5 maggio, alle ore 21 al campo Daneri di Caperana per una partita che potrebbe voler dire aver la matematica certezza di accedere ai playoff come testa di serie.