Sport

Calcio femminile, Serie C: la Valpolcevera Serra Riccò chiude in terza posizione

Serra Riccò. Lo scorso anno si chiamava Girl’s Sanremese, quest’anno Matuziana Sanremo. Cambiato il nome, non la sostanza della squadra che si è rivelata la più forte del panorama regionale ligure. Dopo avervi rinunciato l’estate scorsa, le sanremesi prenderanno parte alla categoria nazionale cui hanno conquistato il diritto di partecipare?

Anche la Sarzanese, seconda classificata, avrà diritto ad iscriversi alla prossima Serie A2. In tal caso, quante formazioni resterebbero a disputare il prossimo torneo ligure di C, già esiguo nei numeri?

Sono questi gli interrogativi con i quali va in archivio il campionato 2011/12 di Serie C, caratterizzato da un’appassionante lotta al vertice a tre che ha visto a lungo in piena corsa la Valpolcevera Serra Riccò. Le ragazze di mister Mario Braconi hanno chiuso al terzo posto, con un bilancio di 13 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte, frutto di 69 reti fatte e 17 subite.

Quarta piazza finale per la Culmvpolis Genova guidata da Elisa Menini con 9 successi, 4 pareggi e 5 passi falsi, 57 reti all’attivo e 27 al passivo.

Vado e Amicizia Lagaccio si dividono le posizioni centrali della graduatoria con identico bilancio: 7 vittorie, 2 segni “X”, 9 pareggi. Dopo l’ottima stagione passata, quest’anno le rossoblu condotte da Raffaella Fracchia hanno vissuto alti e bassi. Per loro 29 reti fatte e 30 subite. Le verdeazzurre genovesi di mister Marco Bianchi hanno realizzato 29 segnature e ne hanno incassate 33.

Cinque partite vinte, 3 pareggiate e 10 perse, 27 reti segnate e 56 subite: questo il bilancio del Genoa condotto da Bernini e Mastropierro, il cui scopo principale era permettere alle proprie ragazze di fare esperienza.

Particolarmente travagliata la prima stagione del Pietra Ligure che ha vissuto un avvicendamento in panchina e, nel finale di campionato, si è trovato spesso con le giocatrici contate. Le biancocelesti non hanno mollato e hanno portato a termine il torneo con 2 successi, 3 pareggi e 13 sconfitte, frutto di 19 reti fatte e 50 subite.

Nessuna soddisfazione per il Vecchio Levanto che ha realizzato solamente 10 reti, incassandone 107, senza riuscire ad abbandonare quota 0.

I risultati dell’ultimo turno:
Culmvpolis Genova – Vado 0 – 0
Genoa Calcio Femminile – Matuziana Sanremo 1 – 5
Real La Spezia – Amicizia Lagaccio 1 – 1
Valpolcevera Serra Riccò – Sarzanese 6 – 2

La classifica finale:
1° Matuziana Sanremo 46
2° Sarzanese 42
3° Valpolcevera Serra Riccò 41
4° Culmvpolis Genova 31
5° Real La Spezia 25
6° Vado 23
6° Amicizia Lagaccio 23
8° Genoa Calcio Femminile 18
9° Pietra Ligure 9
10° Vecchio Levanto 0
Val Steria ritirata