Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ballottaggio Genova, Lorenzo Basso (Pd): “Gli elettori hanno saputo scegliere il candidato più forte per il centrosinistra”

Genova. “Una vittoria che noi ci aspettavamo ma siamo contenti della conferma, perché eravamo preoccupato per l’astensione, invece c’è un’affermazione netta e siamo convinti che questo sarà utile per governare la città”. Con queste parole Lorenzo Basso, segretario del PD Liguria, commenta la vittoria di Marco Doria alla poltrona di sindaco di Genova, contro l’avversario Enrico Musso.

Non si poteva non commentare comunque il forte astensionismo che ha caratterizzato questo secondo turno elettorale, decretando Genova come la maglia nera per la percentuale di persone al voto: “Purtroppo c’è un calo fisiologico, anche dieci anni fa, il ballottaggio ha registrato una perdita di punti simili – commenta Basso – Stiamo partendo da punti generali molto bassi, non è un fenomeno locale ma nazionale. È un problema di crisi di sistema politico non di partiti o persone, e da qui bisogna ripartire per ricostruire la fiducia con i cittadini”.

Una parola anche sul fatto che comunque marco Doria non è stato il candidato del Pd: “Questo è inevitabile dove ci sono primarie aperte – precisa Basso – non vogliamo avere dei candidati per forza ma crediamo che gli elettori sappiano scegliere il loro candidato. Proprio loro hanno individuato il candidato più forte che in questo momento era quello indipendente, capace ora di guidare il centrosinistra”.