Attentato Adinolfi, prosegue il vertice sulla sicurezza, Epifani: “Da anni indagini a vuoto sulla Fai” - Genova 24
Cronaca

Attentato Adinolfi, prosegue il vertice sulla sicurezza, Epifani: “Da anni indagini a vuoto sulla Fai”

sabina rossa

Genova. Mentre ormai da alcune ore procede in Prefettura il vertice sulla sicurezza dopo l’attentato a Roberto Adinolfi, l’ex segretario della Cgil, Guglielmo Epifani, ha parlato delle indagini sulla Fai. “Non è possibile che da nove anni la Federazione Anarchica Informale mandi bombe, plichi postali, colpisca persone e non si sia venuti a capo di nulla”, ha detto a margine dell’assemblea nazionale Fillea.

“Bisogna ringraziare i lavoratori del Gruppo Ansaldo Finmeccanica che oggi sono in sciopero per dire no al terrorismo. Giovedì sera la Genova democratica manifesterà contro la violenza. Ancora una volta da Genova parte una risposta forte al terrorismo”.

“Ognuno deve fare la sua parte per sradicare questo fenomeno – ha aggiunto -. L’unica cosa di cui non abbiamo bisogno in Italia è che ci sia questo clima di violenza. Il volantino della FAI sembrerebbe parlare dall’esterno del mondo del lavoro, ma c’é il rischio di idee di emulazione, perciò il terrorismo va sradicato prima possibile”.

Intanto il Prefetto Antonio Musolino, il Questore Massimo Mazza, il responsabile della sicurezza di Finmeccanica e i vertici di polizia, carabinieri e guardia di finanza stanno mettendo a punto la lista dei dirigenti da mettere sotto attenta vigilanza.