Sport

Arti marziali, Trofeo Città di Luino: Simone Castagnola porta l’Asaj Chiavari al primo posto

Luino. È stato come rinascere, ovviamente sportivamente parlando. Simone Castagnola dell’Asaj Judo Chiavari, dopo la frattura del polso sinistro che lo aveva tenuto fuori dalle competizioni ufficiali per oltre 4 mesi, è tornato sul tatami, in occasione della prima edizione del Trofeo Città di Luino e si è subito imposto nella sua categoria, Cadetti 50 kg. Al Palabetulle di Luino, in provincia di Varese, il chiavarese ha vinto tre incontri per ippon, sconfiggendo anche un atleta svizzero della società di casa e il campione italiano in carica dell’Akiyama di Settimo Torinese.

Per l’Asaj Judo e per gli agonisti del maestro Piero Schiaffini, adesso, è tempo di qualificazioni per i campionati italiani Esordienti B, in programma a Genova, con l’attesa partecipazione dei chiavaresi Federico Alinari, Gioacchino Zali, Angelo Corrado e Martina Castagnola, la sorella di Simone, neo campione della prima edizione del Trofeo Città di Luino.
Ga. Ingr.