Sport

Arti marziali, otto medaglie per il Taekwondo Tigullio ai campionati interregionali

Busto Arsizio. Due medaglie d’oro, due argenti e quattro bronzi: ecco il medagliere dell’Asd Taekwondo Tigullio del maestro Gianluca Roberi ai campionati interregionali di forme (Poomse: dal coreano combattimento figurato) che si sono disputati in Lombardia, a Busto Arsizio.

Lo stesso maestro Roberi si è piazzato sul gradino più alto della sua categoria, cosi come Mario Guala nella sua. Sul secondo gradino del podio Francesco Russo e Andrea Russo; quindi bronzi per Isabella Cordua, Antonio Guala, Selene Pasquale e Christian Giglio. “Si sono confrontati sui tappeti di gara di Busto Arsizio, le migliori squadre del nord Italia – ricorda il maestro Gianluca Roberti e l’Asd Takwondo Tigullio è riuscita a ottenere ottimi risultati e un medagliere degno dell’impegno messo negli allenamenti che hanno preceduto la competizione, disputati sempre con entusiasmo nonostante le molte ore di pratica. Un doveroso ringraziamento all’intera squadra agonisti e a tutti coloro che hanno partecipato alla gara”. La gara interregionale – disputata sotto l’egida del comitato regionale Fita della Lombardia – ha visto la partecipazione di 22 società sportive, provenienti dal Nord Italia, con la presenza di quasi 300 atleti.

Per l’Asd Taekwondo Tigullio, adesso, l’attenzione è tutta rivolta al weekend del 19 e 20 maggio quando, a Chiavari, si disputeranno i campionati interregionali di combattimento. “Saranno due giornate intense di gare e Combattimento ad alto livello a partire dai piccoli atleti cadetti fino ai senior, al palazzetto dello sport di Chiavari – spiega Gianluca Roberi -. Ringraziamo anticipatamente il Comune di Chiavari che ha concesso il proprio patrocinio per lo svolgimento della gara, assicurando al taekwondo una struttura completa e ospitale come quella del palazzetto di Chiavari”.