Economia

Aeroporto di Genova in controtendenza, crescono rotte e passeggeri

Genova. In data odierna si è tenuta l’Assemblea ordinaria dei Soci di Aeroporto di Genova SpA per l’approvazione del bilancio d’esercizio 2011 e la nomina degli Amministratori. E’ stato confermato alla presidenza il Prof. Avv. Marco Arato. Nel Cda confermati come consiglieri Paolo Odone e Felice Negri, mentre Gianbattista D’Aste è subentrato a Luigi Merlo e Lorenzo Lo Presti (AD di Aeroporti di Roma) è subentrato a Roberto Mignucci.

L’Assemblea dei Soci è stata l’occasione per stilare un bilancio dell’attività del “Cristoforo Colombo” nell’esercizio 2011, caratterizzato da un’intensa attività di pianificazione e progettazione. Fra le novità più significative l’approvazione da parte di ENAC del Piano di Sviluppo Aeroportuale, caratterizzato da una forte vocazione all’intermodalità aeroportuale con i trasporti di superficie.

I dati di traffico riportano un incremento del 9,4% rispetto al 2010, contro il 6,4% a livello nazionale ed il 5,9% a livello mondiale. In termini assoluti, nel 2011 l’aeroporto di Genova ha registrato 1.406.986 passeggeri, a conferma di un trend di crescita iniziato nel 2010. Si tratta di un risultato significativo anche perché rappresenta il volume più alto mai raggiunto nella storia del “Colombo”, realizzato nonostante la crisi economica nazionale e le vicende che hanno colpito il nord Africa con ripercussioni sul traffico dei charter vacanze.

Trend particolarmente positivo per il segmento della linea internazionale, che ha fatto registrare un incremento pari al 21,6% dovuto all’introduzione di nuove rotte, soprattutto low cost. A questo proposito ricordiamo alcuni nuovi collegamenti quali Istanbul, Barcellona, Bruxelles e Francoforte.

Nei primi mesi del 2012 la Società ha proseguito nelle azioni di sviluppo soprattutto nel comparto aviation, con l’avvio di due nuovi collegamenti diretti con Zurigo e con Ginevra; è stato inoltre introdotto un volo diretto tri settimanale per Palermo con il nuovo vettore low cost Volotea, ed è stato siglato l’accordo con Ryanair per tre nuovi collegamenti con la Spagna. Sul fronte dei charter vacanze l’estate 2012 registra anche la riapertura del collegamento con il Mar Rosso.

Più informazioni