Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tra i sindacati di Polizia non si spengono le polemiche su Genoa-Siena, Silp: “Accuse inaccettabili dai colleghi”

Genova. Dallo stadio agli studi televisivi, arrivando fino al Parlamento e i palazzi del calcio. Le polemiche post Genoa-Siena non potevano dunque di evitare di coinvolgere anche gli uffici e i sindacati degli organi di pubblica sicurezza. Il botta e risposta tra i sindacati Sap, Siul e Silp è arrivato puntuale. L’accuse lanciate dai primi nel pomeriggio di ieri, sono state chiuse in tarda serata ieri da Roberto Traverso.

“Siamo esterrefatti ma anche divertiti di fronte al maldestro attacco del Sap e del Siulp al nostro Sindacato mentre tutti i colleghi ci chiedono unitarietà sindacale in un momento così delicato per il paese e anche per la nostra categoria”.

Il comunicato prosegue: “Il Segretario Generale del Sap (Massimo Valeri) evidentemente non ha letto bene il comunicato del Silp. Siccome siamo pazienti e tolleranti nei confronti del collega…ribadiamo il concetto a caratteri cubitali. Il Silp vuole sapere (legittimamente): a cosa serve la squadra stadio istituita all’interno dell’ufficio di gabinetto? Come mai durante Genoa-Siena in TV l’abbiamo vista sovrapporsi all’interno del campo alla competente squadra tifoserie della Digos? Ricordiamo che tale squadra, fortemente voluta dal responsabile del G.O.S. genovese, (Capo Ufficio di Gabinetto) dovrebbe svolgere le mansioni e le competenze individuate dalla normativa vigente proprio per questo innovativo strumento, introdotto per configurare un modello di gestione della sicurezza dell’evento sportivo che vede la funzione pubblica svolta dalle Forze di polizia, integrata dall’opera di incaricati di un pubblico servizio (steward)”.

Il segretario Silp Traverso infine conclude: “Si tranquillizzi il Segretario Generale del Sap e non si affanni a strumentalizzare concetti mai sostenuti da chi non ha remore ad affrontare i veri problemi della Questura Genovese”.