Sciopero Sirti, Vesco: "Un tavolo regionale di confronto a sostegno dei lavoratori" - Genova 24
Cronaca

Sciopero Sirti, Vesco: “Un tavolo regionale di confronto a sostegno dei lavoratori”

Enrico Vesco

Genova. Un tavolo regionale di confronto per cercare soluzioni alla vicenda di Sirti e verificare la necessità di attivare ammortizzatori sociali. È disponibile a convocarlo l’assessore regionale al lavoro Enrico Vesco a sostegno dei lavoratori dell’azienda di impiantistica telefonica che opera su tutto il territorio nazionale e a Genova impiega circa un centinaio di addetti a Bolzaneto e Sampierdarena.

“Oggi i sindacati nel corso dello sciopero – spiega l’assessore regionale al lavoro – hanno contestato i mancati pagamenti, le decisioni sugli esuberi e sostanzialmente l’assenza di un piano industriale di rilancio a livello nazionale. Di fronte a ciò sono disponibile, come Regione, a convocare un tavolo per individuare soluzioni possibili”.

Non è la prima volta che la Regione interviene a favore di Sirti, già lo scorso anno si era occupata del problema, chiedendo invano un intervento diretto del Ministero dello Sviluppo Economico per aprire un tavolo di confronto per risolvere la crisi che coinvolgeva i dipendenti delle aziende che lavoravano in appalto nel comparto telefonico. “Per Genova Sirti rappresenta un’importante realtà economica ed occupazionale – conclude Vesco- che merita grande attenzione da parte delle istituzioni”.