Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rugby, serie A1: Pro Recco battuto nel recupero, a Livorno vince l’Accademia Tirrenia

Più informazioni su

Recco. Il recupero della quarta giornata di ritorno, disputato a Livorno dalla Pro Recco contro l’Accademia Tirrenia, purtroppo non segna il ritorno alla vittoria per i biancocelesti ma sancisce anzi la terza sconfitta consecutiva. Sicuramente un periodo difficile questo per la squadra, che ormai da tre partite non riesce ad esprimere il suo gioco e ha lasciato sul campo punti che apparivano decisamente alla portata.

I sintomi preoccupanti che si sono iniziati a vedere a Verona sono stati riconfermati dalla sconfitta casalinga di domenica scorsa contro Udine e si sono ripresentati ancora oggi nel crack contro l’Accademia: la squadra sbaglia troppo, manca di concentrazione e determinazione, non impone il proprio gioco e non riesce più ad essere vincente. Gli quali sono comunque riusciti a mettere a segno tre mete (con Tonini, Salsi e Lopez. Agniel ne ha trasformate due) ma purtroppo sono stati commessi troppi errori in fase difensiva ed è mancata la concentrazione necessaria a portare a casa una vittoria per nulla impossibile.

Coach Ceppolino, chiaramente amareggiato, ribadisce la sua fiducia in questo gruppo e nelle capacità dei suoi giocatori che lavorano sempre sodo e che, nella prima metà del campionato, sono stati capaci di sfiorare anche il terzo posto in classifica grazie ad un gioco in crescita, ad eccellenti qualità individuali e ad ottime qualità tecniche e tattiche di squadra.

La squadra continuerà a lavorare con costanza ed impegno e si cercherà di uscire tutti insieme da questo momento difficile: alla fine del campionato mancano ancora quattro partite e quindi c’è tutto il tempo per tornare a giocare come questa squadra può e sa fare e per ricominciare a vincere. Il prossimo impegno, sul campo del forte Firenze, non sarà dei più facili e quindi forse non sarà la partita migliore per tornare alla vittoria, ma ci si augura che possa comunque essere il giusto test in cui far riemergere le qualità e le capacità dei biancocelesti.

La nuova classifica
Fiamme Oro Roma punti 74; San Donà punti 73; Aeroporti di Firenze punti 58; Lyons Piacenza punti 55; Udine punti 52; Brescia punti 47; Recco punti 44; Accademia Nazionale Tirrenia punti 43; Modena punti 42; Cus Verona punti 28; Grande Rugby Milano punti 12; Livorno Rugby punti 5.