Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rapina con accoltellamento nel centro storico, identificati gli aggressori del giovane peruviano

Genova. Gli autori dell’efferata rapina svoltasi nella notte a cavallo tra sabato e domenica nel centro storico fanno parte di una banda di nordafricani. Il 20enne peruviano Javier Guevara, nel tentativo di difendere la sua amica, era stato ferito al collo e alle gambe. Era da poco passata l’una di notte quando in una delle vie cult della movida genovese, proprio di fronte al bar Moretti, in via San Bernardo, una giovane si è vista avvicinare da due uomini nordafricani, presumibilmente tunisini o marocchini, che minacciosamente le hanno intimato di consegnare il cellulare.

Il giovane peruviano ha tentato di farsi restituire il telefono dai due rapinatori. Ma a quel punto uno dei due ha tirato fuori il coltello colpendolo con due fendenti al torace e alla gamba, il cellulare è caduto a terra e i due sono scappati dileguandosi nel dedalo dei vicoli genovesi.

Gli aggressori sono giovani di origine marocchina identificati dagli agenti del commissariato Centro grazie alle telecamere della questura installate in via San Bernardo dove è avvenuta l’aggressione.
Intanto migliorano le condizioni del giovane ferito.