Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Portofino, scattano i divieti per le crociere: navi solo in aree delimitate

Genova. Nella stagione estiva le navi da crociera che si avvicineranno alla costa per visitare Portofino potranno gettare le ancore solo in due aree, a circa un chilometro dall’area marina protetta e raggiungibili attraverso precisi corridoi.

La decisione è stata presa dal comandante della Capitaneria di Porto di Genova, ammiraglio Felicio Angrisano, in attuazione del decreto dei ministri dell’Ambiente e dei Trasporti seguito al naufragio del Giglio.

La Capitaneria ha preparato una apposita ordinanza che sarà emanata tra una settimana e imporrà i divieti per la stagione estiva, quando Portofino diventa ambita tappa delle crociere. Il decreto governativo ha fissato a 2 miglia (3,7 chilometri) la distanza di sicurezza dalle aree marine per i bastimenti sopra le 500 tonnellate.

“Le Capitanerie – ha spiegato l’ammiraglio Angrisano – applicano il decreto ai casi specifici. A Portofino e a Santa Margherita cambiano molte cose ma allo stesso tempo abbiamo voluto garantire la possibilità ai crocieristi di visitare la bellissima area marina”.