Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“Parole e musiche per un domani: a forza di essere vento”, al teatro Modena Rilettura in friulano di De André

Genova. Approda il 24 aprile a Genova il concerto-evento dedicato a Fabrizio De André, ‘Parole e musiche per un domani: a forza di essere vento’, rilettura in lingua friulana delle canzoni del cantautore ligure, già andato in scena con una ventina di repliche tra Friuli e Veneto.

A ospitare il concerto, promosso dalla Comunità di San Benedetto al Prto, è il teatro Modena di Genova Sampierdarena. Don Gallo, dopo aver assistito proprio a una delle rappresentazioni dello spettacolo ideato da Giuseppe Tirelli, che si è ispirato alle musiche e ai testi di Faber, ha proposto all’ensemble composto dal coro ‘Le Colone’ di Castions di Strada (Udine), al quartetto d’archi ‘Piero Pezze”, e a Claudio De Maglio, voce narrante e regista, di esibirsi nella culla di De André.

Sul palco saliranno come ospiti: don Pierluigi Di Piazza, animatore del centro ‘Balducci’ di Zugliano (Udine), Dori Ghezzi, Moni Ovadia, Gino Paoli e Vittorio De Scalzi. Sarà presente il sindaco di Castions di Strada, Mario Cristofoli, e Roberto Molinaro, assessore all’Istruzione del Friuli Venezia Giulia, che sostiene finanziariamente il progetto.