Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pallanuoto femminile, Coppa Italia: la Pro Recco va in semifinale grazie alla differenza reti

Recco. Partita di grande pathos per i tifosi della Pro Recco. La squadra guidata da Tempestini è scesa in vasca consapevole di dover vincere la gara con le padrone di casa dell’Imperia con almeno quattro reti di scarto, una volta a conoscenza del risultato con cui la Menarini Fiorentina aveva vinto poco prima il suo incontro.

La sfida è parsa subito in salita, con la Gmg costretta a rincorrere e a rinunciare in corso di gara all’opera della cannoniere Kisteleki, espulsa per somma di falli. Imperia non ha regalato nulla, onorando l’impegno nonostante fosse già eliminata.

Grande prova di maturità delle componenti la prima squadra e grande prova di carattere delle giovani di Sinatra, annesse alla prima squadra che hanno combattuto con tutte le loro forze. Grazie ad un ottimo quarto tempo, le biancocelesti l’hanno spuntata, passando il turno grazie alla migliore differenza reti rispetto alla Fiorentina.

Partita molto combattuta su tutti i fronti, con quattro giocatrici che l’hanno terminata anzitempo per raggiunto limite di falli: oltre a Kisteleki nel secondo tempo, anche Risivi, Drocco e De Benigno nel quarto. Riguardo alle superiorità numeriche, 3 su 12 più 2 rigori segnati per le imperiesi, 6 su 11 più 1 rigore segnato per le reccheline.

La gioia in casa Recco dunque non è limitata alla qualificazione, ma al fatto che essa sia stata conquistata anche grazie all’apporto delle giovani, nell’ambito di una lavoro in chiave futura che non guarda solo alla prima squadra, ma alla creazione di un movimento che coinvolge tutte le giovani della zona.

Il tabellino:
Mediterranea Imperia – Gmg Pro Recco 8 – 12
(Parziali: 2 – 1, 4 – 3, 1 – 3, 1 – 5)
Mediterranea Imperia: Solaini, Amoretti, Borriello, Gloria Gorlero, Stieber, Lengueglia, Carrega 1, Russo 1, Risivi 1, Bencardino 1, Drocco, Pomeri 4, Costamagna. All. Marco Capanna.
GMG Pro Recco: Stasi, Zerbone, D’Amico, Kisteleki 1, Isola 3, Cordaro 1, Maggi 1, Begin 2, De Benigno 1, Criscuolo 1, Bertora, Bonino, Gragnolati 2. All. Riccardo Tempestini.
Arbitri: Rovida e Baglietto (Savona).

Gli incontro giocati oggi:
Rari Nantes Bologna – Ngm Mobile Firenze 8 – 9
Gmg Pro Recco – Menarini Fiorentina 8 – 8
Menarini Fiorentina – Ngm Mobile Firenze 13 – 10
Mediterranea Imperia – Gmg Pro Recco 8 – 12

La classifica finale del girone di Imperia (le prime due sono ammesse alla final four):
1° Ngm Mobile Firenze 9
2° Gmg Pro Recco 7
2° Menarini Fiorentina 7
4° Rari Nantes Bologna 6
5° Mediterranea Imperia 0