Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La Cgil si mobilita contro la riforma del lavoro, a Genova giornata di sciopero: traffico paralizzato verso ponente

Genova. Agg. h. 9.10. I lavoratori delle riparazioni navali sono partiti in corteo da piazza Cavour per convergere a Ponte Etiopia, dove arriveranno anche i metalmeccanici. Il traffico al momento è bloccato in direzione ponente.

In attesa della grande manifestazione nazionale, che vedrà scendere in piazza tutti i settori lavorativi, proprio da oggi a Genova incominciano le manifestazioni settoriali e sono quindi previsti disagi per il traffico Scenderanno in piazza i lavoratori del porto di Genova e logistica: sciopero Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti, con presidio a Ponte Etiopia, dalle ore 6,30 alle ore 11.

Anche i metalmeccanici della Fiom si mobilitano e durante le 4 ore di sciopero daranno via a un corteo, con concentramento alle ore 8.30 presso piazza Massena, per convergere anche loro a Ponte Etiopia.

Otto ore di sciopero per i lavoratori di costruzioni e legno, con concentramento in piazza Cavour, alle 8.30.

I dipendenti pubblici e privati aderenti alla categoria Fp e Flc Cgil sciopereranno per tutta la giornata e si uniranno ai precari del Nidil Cgil in largo Pertini, alle ore 9.30.

Tutti scendono in piazza contro la riforma del mercato del lavoro, considerata inaccettabile perché andrebbe a minare ulteriormente i diritti dei lavoratori, con le modifiche all’articolo 18, gli inasprimenti fiscali e la riduzione degli ammortizzatori sociali.