Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Impianti fotovoltaici: Legacoop chiede al governo la conferma degli incentivi

Legacoop chiede di non modificare la data di scadenza per gli incentivi per la realizzazione e la messa in esercizio degli impianti fotovoltaici a terra in area agricola.

“La modifica prevista dall’art. 65 del Decreto sulle liberalizzazioni – spiega Legacoop – stralcia parte dell’articolo 10 del DLgs 3 marzo 2011 n.28, che concedeva ai produttori un anno di tempo per mettere in esercizio gli impianti fotovoltaici a terra in area agricola”.

Il problema è che nel testo pubblicato in Gazzetta sono state introdotte disposizioni retroattive che di fatto, prosegue l’associazione, “ledono i diritti dei produttori fotovoltaici, che in buona fede hanno iniziato a realizzare nuovi impianti secondo la normativa vigente”.

“Visto inoltre l’approssimarsi del raggiungimento del tetto di 6 miliardi di incentivi annui, previsto dal Quarto Conto Energia – conclude Legacoop – chiediamo al Governo che venga aperto un tavolo di discussione per evitare che dopo una fase di repentina crescita il settore subisca una brusca frenata con relativi gravi problemi occupazionali”.