Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Giro dell’Appennino: Fabio Felline vince la 73esima edizione foto

Più informazioni su

Genova. In volata Fabio Felline (Androni Giocattoli Venezuela) si aggiudica il posto più alto sul podio della 73/a edizione del Giro dell’Appennino. Sul secondo gradino Gianluca Brambilla (Colnago Csf Inox) e sul terzo Francesco Reda (Acqua e Sapone).

Tre volte i Giovi, una la Bocchetta e due la Castagnola con 194,5 chilometri di percorso totale, 111 in provincia di Genova e 83,5 nell’alessandrino, con partenza dalla Novi dei campionissimi Coppi e Girardengo: questi i numeri dell’edizione 2012, Tre Colli Cup, è la 73^ ed anche 60^ Gran Premio Città di Genova e 19^ Trofeo Regione Liguria), organizzata dall’Unione sportiva Pontedecimo e autorizzata dalla Provincia per il percorso lungo le strade provinciali, con ordinanza della Prefettura per la sospensione temporanea della circolazione lungo il tracciato al passaggio dei corridori.
Il primo scatto sui pedali è avvenuto a mezzogiorno, dal viale dei Campionissimi di Novi Ligure.

Torinese di 22 anni, Felline ha percorso in 4h50’47” i 194,5 chilometri della gara. Sulla linea del traguardo ha preceduto di un niente Gianluca Brambilla (Colnago Csf Inox) e Francesco Reda (della Acqua e Sapone) al termine di una gara dura, segnata all’inizio anche dalla pioggia, che i 148 corridori iscritti hanno vivacizzato con una fuga sulla Bocchetta. Le fatiche del passo dei Giovi, superato tre volte, la ripida Bocchetta e la Castagnola hanno fatto attardare molti corridori già dopo i primi chilometri dalla partenza. Come previsto, la corsa si è animata sulla salita della Bocchetta dove Pozzovivo, Scarponi e Betancour hanno prima ripreso un gruppetto di fuggitivi e poi scollinato staccando di 33″ un gruppo di 21. La fuga è proseguita oltre il passo della Castagnola ma a 20 chilometri dal traguardo i tre sono stati raggiunti da un gruppo di 12 inseguitori, tra i quali Felline. La volata si è svolta nella centrale via Venti Settembre davanti a una folla da grandi occasioni, come hanno evidenziato gli organizzatori della Unione Sportiva Pontedecimo. Felline è professionista dal 2010. Ha vinto due tappe e la classifica finale del Circuit de Lorraine, è arrivato 25/o nel Giro di Sardegna e decimo al Prijs Vlaanderen. E’ giunto 5/o tra i giovani al Tour de Romandie e ha partecipato a un Tour de France, ritirandosi al termine dell’ottava tappa a causa di una caduta.