Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Giro dell’Appennino: alla 73esima edizione anche una squadra cinese

Più informazioni su

Genova. Una squadra cinese al Giro dell’Appennino che si terrà domenica 15 aprile. È la novità della 73esima edizione di questa corsa che conferma la propria vocazione internazionale.

La Chn Champion Systrem Pro per la prima volta partecipa ad una corsa in linea europea. Sarà una delle 19 squadre al via: cinque italiane e ben quattordici straniere. Nel segno della continuità invece la partenza e l’arrivo. Il ritrovo di partenza è infatti nell’ormai tradizionale cornice del Serravalle Designer Outlet mentre il via ufficiale è a Novi Ligure con l’omaggio al Museo dei Campionissimi.

In una corsa che non dimentica mai il proprio passato i primi sessanta chilometri saranno proprio dedicati alle zone tanto care a Coppi e Girardengo. Con il primo passaggio sul Passo della Castagnola si entrerà nella fase decisiva della corsa: sette i Gran Premi della Montagna previsti, tre i Traguardi Volanti. Una corsa sfiancante di 194,5 chilometri con la solita “corsa nella corsa” nel tratto che da Campomorone porterà i corridori al Passo della Bocchetta. E vedremo se resisterà ancora il record della scalata che appartiene sempre a Gilberto Simoni che nel 2003 fermò il cronometro sul tempo di 21’54”.

Al passaggio sulla Bocchetta mancheranno a quel punto 54.8 chilometri all’arrivo. La corsa anche quest’anno vedrà infatti l’arrivo in via XX Settembre in pieno centro città dove lo scorso anno trionfò Damiano Cunego. “Dopo i campionati italiani e l’edizione dello scorso anno – commenta il presidente del Pontedecimo Ciclismo, Ivano Carrozzino – abbiamo deciso di riproporre questo arrivo di grandissimo fascino che permette al Giro dell’Appennino di promuovere l’intera città a livello internazionale”.

Anche quest’anno il Giro dell’Appennino non si limita all’evento della corsa professionistica. Il giorno precedente, sabato 14 aprile, la Bocchetta sarà ancora protagonista con un mini Giro dell’Appennino che vedrà risalire in sella grandi corridori di tutti i tempi. A proposito di grandi corridori l’omaggio a Coppi quest’anno sarà sul palco di un teatro. Mercoledì 11 aprile al Teatro San Luigi di Pontedecimo andrà in scena “Il mio Coppi pedala pedala” con Pamela Villoresi che interpreterà la sorella di Coppi.