Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, sindacati contro il piano finanziario di Amt: in vista un nuovo sciopero degli autobus

Genova. Dopo il secco “no” risposto al nuovo piano finanziario proposto da Amt, che prevede aumento dell’orario di lavoro per i tranvieri, cassa integrazione e taglio delle linee, oggi a Genova nuovo vertice tra i sindacati del trasporto pubblico locale.

“L’azienda ci ha presentato un piano di recuperi, sia interni che esterni, inaccettabile – spiega Antonio Cannavacciuolo, Uiltrasporti – l’idea di Amt, in particolare, è quella di aumentare i turni di lavoro al personale di guida e prevedere un sistema di cassa integrazione a rotazione per gli impiegati”.

Un piano inaccettabile, quindi, che probabilmente porterà a un nuovo sciopero degli autobus entro la fine di aprile.

Intanto, anche le associazioni di Consumatori, preoccupate per quanto dovranno subire gli utenti a causa delle misure prospettate dall’azienda, hanno lanciato una richiesta. “Anche le associazioni dovrebbero poter partecipare ai tavoli negoziali, in modo che siano rappresentati gli interessi dei consumatori. Nessuno però si pensi di schierare gli uni contro gli altri lavoratori e consumatori – spiega Antonio Molari, Federconsumatori Liguria – l’obiettivo è uno: garantire maggiori risultati in sede di trattativa per offrire il servizio migliore ai cittadini”.