Altre news

Genova, ‘Occhiali Solidali’: 365 paia nei primi 2 mesi dell’edizione 2012

Genova. Sei paia di occhiali al giorno per 60 giorni, dall’1 marzo al 29 aprile, per un totale di 365 paia vendute. Sono questi i risultati dei primi due mesi di ‘Occhiali Soldali’, l’iniziativa che offre un esame della vista gratuito e occhiali di qualità a prezzo scontato (38 euro) alle persone che vivono in famiglie a basso reddito: promossa per il secondo anno, con il sostegno della Provincia di Genova, da Assopto, l’associazione degli ottici optometristi aderente ad Ascom Confcommercio, la campagna è realizzata in collaborazione con Auser e Federconsumatori (altri partner sono Ottici Associati, Banco di Chiavari e della Riviera Ligure, Camera di Commercio di Genova e Ascom Confcommercio).

L’iniziativa, che replica un’analoga iniziativa promossa dalla Provincia nel 2010, è iniziata l’1 marzo e terminerà il
31 maggio, coinvolgendo circa 50 ottici optometristi di Genova e provincia associati ad Assopto: garantisce ai consumatori che ne hanno diritto, ovvero residenti in provincia di Genova, di età superiore a 12 anni e con capacità economica del nucleo familiare non superiore a 15.000 euro (certificato Isee) l’esame della vista gratuito e un
occhiale adeguato, garantito per due anni, al prezzo di 38 euro, da scegliersi fra diversi modelli. Il montaggio delle lenti è compreso nella fornitura. In alternativa è possibile acquistare, allo stesso presso di 38 euro, lenti antigraffio.

Come detto, l’occhiale solidale, garantito solo per disturbi visivi da + 6 a – 6 diottrie, è conforme ai requisiti dei dispositivi medicali su misura previsti dalla direttiva 93/42/Cee, e garantito per due anni per cedimenti imputabili a difetti di fabbricazione o errori di montaggio. In cinque sportelli dell’Auser a cui gli interessati devono rivolgersi per presentare la richiesta, provvisti di certificazione Isee riferita ai redditi 2010, hanno finora consegnato 365 voucher: 46 in via Buffa 1 a Genova Voltri, 68 in via Narisano 14 a Genova Cornigliano, 131 in via Balbi 29/5 a Genova centro, 43 in piazza Suppini 1 a Genova Struppa e infine 77 in corso Garibaldi 49/1 a Chiavari. Può essere consegnato un voucher per ogni persona all’interno del nucleo familiare.

Oltre ai suoi cinque sportelli, Auser mette a disposizione dell’iniziativa anche il numero verde 800 995 988, dal lunedì alla domenica dalle 8 alle 14.

Federconsumatori, invece, sostiene l’iniziativa veicolando e pubblicizzando l’iniziativa presso i propri sportelli ma soprattutto garantendo la qualità dei prodotti venduti e dei servizi erogati, nell’interesse dei consumatori. Ulteriori informazioni sono reperibili sui siti web della Provincia di Genova, Assopto, Ascom Genova, Auser e Federconsumatori.

Più informazioni