Quantcast
Economia

Genova, Luciano Pasquale è il nuovo presidente di Unioncamere: “Priorità al lavoro e alle infrastrutture”

Genova. Luciano Pasquale, presidente di Carisa e presidente della Camera di Commercio, Industria e Artigianato di Savona, è il nuovo presidente di Unioncamere, che svolge l’azione di coordinamento di tutte le Camere di Commercio regionali ed è un osservatorio sull’andamento dell’economica e sulle future prospettive.

“E’ il soggetto che dialoga con la Regione, infatti abbiamo stipulato convenzioni operative e su alcuni temi abbiamo in corso progetti comuni – spiega Pasquale – Un presidente di Unioncamere ricopre il ruolo a rotazione ogni due anni, ora tocca a Savona. Visto la breve durata dell’incarico, quindi, non si possono fare grandi stravolgimenti, ma lavorare in continuità, aumentando l’efficacia del ruolo delle Camere di Commercio, anche tenuto conto che a ogni stagione corrispondono determinati problemi”.

Questo, ad esempio, è un momento particolarmente delicato dal punto di vista dell’economia. “In questo momento difficile, con una crisi che sta durando da tanto tempo, le imprese, che in Liguria sono quasi tutte di piccole dimensioni, svolgono un ruolo importantissimo – prosegue Pasquale– il compito della Camere di Commercio è proprio quello di dare supporto, dando soprattutto la priorità al lavoro, perché tutto il resto è importante, ma subordinato. Dobbiamo assolutamente far sì che tutte le azioni portino alla crescita economica per uscire dalla grossa difficoltà attuale”.

Secondo il presidente di Unioncamere sono fondamentali anche le infrastrutture. “Occorre lavorare individuando un grado regionale di priorità, pensiamo solo alle infrastrutture, ad esempio il Terzo Valico e il completamento del raddoppio di ponente – conclude – dobbiamo stipulare una maggiore tempestività nel raggiungere questi obiettivi”.