Sport

Football americano, il programma del weekend nel Cif-9

Chiavari. Giornata ricca e importante quella che si disputerà sabato e domenica nel Cif9. Si parte sabato alle 17, con gli Hurricanes Vicenza, in corsa con i Castelfranco Cavaliers per la leadership nel girone G, che ospitano alle 17 i Demoni Martesana, ancora alla ricerca della prima vittoria ma che nelle ultime uscite hanno mostrato segnali di crescita. Vicenza è in buona forma, nonostante qualche assenza e non può permettersi passi falsi. I Cavaliers, che nell’ultima occasione hanno battuto proprio i Demoni, scenderanno in campo invece domenica alle 16 contro i Redskins Verona, che all’andata
fecerlo lo sgambetto alla formazione di Castelfranco, vincendo 26-23 in rimonta.

Tornando a sabato, alle 20 per il girone C derby abruzzese a Pescara, dove i Crabs ospitano i Lanciano Goblins, battuti facilmente (51-6) all’andata. La partita si giocherà al campo Zanni, che in passato è stata teatro di grandi sfide e che ospiterà i Crabs anche il 5 maggio contro i Salerno Eagles. La squadra campana sarà invece impegnata domenica alle 14.30 in un altro derby, in casa dei Napoli 82ers, che scendono in campo per l’orgoglio. Salerno è prima, ancora imbattuta e resta la favorita. L’ultimo anticipo sarà quello di Grosseto, dove alle 21 i Condor ospitano i Pisa Storms. In palio c’è il secondo posto del girone F, dato che entrambe le squadre al momento condividono la posizione con 2 vittorie e 2 sconfitte. All’andata i Condor fecero il colpaccio a Pisa, vincendo 17-13 in una gara combattuta ed equilibrata così come ci si aspetta che sia quella di sabato. Gli Storms sono peraltro in crescita e dopo aver cominciato il campionato con 2 sconfitte, hanno risposto con 2 vittorie contro Predatori e Wolkpack che li hanno rilanciati prepotentemente.

Mezzogiorno di fuoco a Messina per la sfida tra i Caribdes e i Catania Elephants (kick-off alle 12.30), che vogliono riscattare il ko subito in casa (36-42) alla prima giornata nonostante una prova tutto cuore. “Avrebbero meritato la vittoria”, ha ammesso il coach di Catania Imbesi. Ma ora in gioco c’è soprattutto il secondo posto del girone A e il fatto che entrambe le squadre siano a 2 vittorie e 2 sconfitte rende questo derby un vero e proprio spareggio. L’altra partita del girone si disputa a Cosenza alle 15 tra i Sauk Wolves e i Palermo Cardinals, cioè tra chi è fermo a zero vittorie e chi finora ha fatto l’en-plein. I padroni di casa sono comunque pronti a vendere cara la pelle, come hanno fatto nell’ultima occasione contro Catania, strappando applausi nonostante la sconfitta.

Per il Girone D alle 14 i Persiceto Knights ospitano i Ravenna Chiefs che si presentano vogliosi di rivincita dopo il ko interno rimediato alla vigilia di Pasqua. I Knights recuperano alcuni infortunati per quella che è la prima di tre settimane di gioco senza sosta. Il 5 maggio infatti sono attesi dal derby con i Neptunes e il 12 andranno a Pesaro contro i Jokers. Alle 14.30 peraltro a Pesaro si sfidano proprio Jokers e Neptunes. E’ un testa-coda, dato che Bologna è prima con tre vittorie in tre partite, mentre la formazione marchigiana finora ha rimediato 4 sconfitte nelle 4 occasioni in cui è scesa in campo. Sempre alle 14.30 per il girone I scende in campo un’altra squadra imbattuta, i Cavallermaggiore Bills, che ospitano la seconda in classifica nel girone, i Savona Pirates, finora fermi a 2 vittorie e una sconfitta.

Venendo al girone B, alle 16 a Crotone sfida decisiva per primo posto tra Achei e Patriots Bari. Ci si gioca quindi il primato, ma anche un turno in meno di playoff e il vantaggio del fattore campo. Lo scontro tra l’attacco di Crotone e la difesa di Bari, in particolare, promette scintille. Da entrambe le parti non manca la voglia di battere l’avversario dopo che la partita di andata, sospesa sul 20-0 per i Patriots, è stata omologata poi con la vittoria a tavolino per gli Achei. Alle 15.30 si disputa anche la partita tra le altre due squadre del girone, Barletta Green Hawks e Salento Dragons, con i primi che, all’ultimo impegno davanti al pubblico di casa, cercheranno la prima vittoria. Chiude la giornata, con kick-off alle 21, la gara tra Marines Lazio e Terni Steelers, con gli umbri già sicuri del primo posto dopo il successo sui Black Hammers Ostia e i biancocelesti ancora fermi a quota zero in classifica. Le squadre si ritrovano due settimane dopo essersi incontrate a Terni, con la vittoria degli Steelers 31-12.