Evasione fiscale, controlli GdF: commercialista genovese occulta redditi per 13 mln di euro - Genova 24
Cronaca

Evasione fiscale, controlli GdF: commercialista genovese occulta redditi per 13 mln di euro

Guardi di Finanza

Genova. Spicca anche un commercialista di Genova, che ha omesso di presentare le dichiarazioni dei suoi 60 clienti, occultando redditi per circa 13 milioni di euro, tra i controlli effettuati dalla Guardia di Finanza in tutte le regioni nell’ambito della lotta all’evasione fiscale.

Gli uomini delle Fiamme Gialle hanno portato alla denuncia all’autorità giudiziaria di 853 soggetti che non avevano presentato la dichiarazione e di altri 530 per occultamento o distruzione della contabilità.

Dai dati che emergono sui primi quattro mesi del 2012, sono duemila gli evasori totali sparsi in tutta Italia per oltre 6 miliardi di euro di redditi non dichiarati al Fisco e circa 650 milioni di Iva evasa. Anche se risulta sempre più difficile tracciare un identikit dell’evasore “poiché i risultati ottenuti dimostrano che nessuna categoria è potenzialmente da escludere, dagli imprenditori edili agli impresari, dai commercianti ai professionisti”.

I maggiori “picchi” di evasione sono stati riscontrati nel settore del commercio all’ingrosso e al dettaglio (quasi il 25% del totale), delle costruzioni edili (circa il 22%), delle attività manifatturiere (11%), delle attività professionali, scientifiche e tecniche (5,7%) e delle attività di alloggio e ristorazione (5,5%).