Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Elezioni Genova, scintille sull’Imu: via Twitter il botta e risposta tra Rixi e Vinai foto

Genova. In una campagna elettorale poco elettrizzante, le scintille maggiori arrivano via Twitter, con le immancabili hashtag #genovavota e #genova2012. Oggi i candidati sindaco del centrodestra, Pierluigi Vinai, e quello della Lega Nord, Edoardo Rixi si sono stuzzicati a colpi di Twitter sull’Imu, con un botta e risposta che ha coinvolto, in realtà, anche lo sfidante del Terzo Polo, Enrico Musso (anche se non taggato).

Ha iniziato Rixi un paio d’ore fa con una provocazione ad hoc: “Vinai dice di essere contro L’IMU ma perché i suoi allora l’hanno votata in parlamento? Siamo alle comiche” chiosa l’esponente del Carroccio.

La risposta arriva poco dopo: “l’ho spiegato anche a Musso. IMU, rifiuti, federalismo: penso con la mia testa. Non aspetto i partiti, semmai mi seguono”, scrive sul social network, Pierluigi Vinai. La battaglia di Vinai prosegue con manifesti affissi in tutta Genova. “L’IMU – commenta Vinai – mette a rischio il dirirtto alla casa delle fasce deboli e confligge con l’art.53 della Costituzione secondo il quale i cittadini contribuiscono secondo le proprie capacità e non perchè possiedono la prima casa, spesso costata grandi sacrifici”.