Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Elezioni Genova, il Movimento 5 Stelle potrebbe essere decisivo: “Speriamo di togliere il potere ai partiti”

Genova. Anche nel capoluogo ligure il Movimento 5 Stelle potrebbe essere decisivo, così come è accaduto in Piemonte nelle ultime elezioni regionali. Se il movimento riuscisse a raggiungere la soglia del 5-5,5%, infatti, potrebbe sottrarre quella percentuale indispensabile affinché il candidato del centrosinistra possa riuscire ad aggiudicarsi al primo turno la guida del Comune.

“Tutti dicono che potremmo essere decisivi e io spero principalmente che il nostro movimento possa essere decisivo per togliere in generale il potere ai partiti e restituirlo alla gente e spero anche che sia decisivo per far in modo che tanta gente torni a votare”, dichiara Paolo Putti, candidato sindaco. Nei manifesti elettorali del Movimento 5 Stelle, infatti, si leggerà “Ora puoi tornare a votare”. Un invito esplicito “Perché vogliamo che la gente si riappropri del potere che ha e della partecipazione alla vita politica”.

Domenica Beppe Grillo sarà a Genova in piazza San Lorenzo per la festa autofinanziata, che inizierà alle 15.30 e terminerà alle 23.30. Si esibiranno comici e musicisti a titolo gratuito nel pomeriggio poi, comizio finale del notissimo comico genovese che ha fatto della sua città il fulcro della campagna elettorale.

“Viene a sostenerci come sta facendo nella altre 100 città italiane, non a caso ha chiamato questa la ‘Carica dei 101’ – conclude Putti – quella di domenica sarà l’occasione per trovare tante persone che mettono a disposizione le loro capacità e risorse e anche l’occasione per stare insieme e confrontarsi, vivendo bei momenti di spettacolo”.