Elezioni Genova, il coordinatore nazionale di Fli appoggia Musso: Menia lancia la raccolta firme per Liste Pulite - Genova 24
Politica

Elezioni Genova, il coordinatore nazionale di Fli appoggia Musso: Menia lancia la raccolta firme per Liste Pulite

roberto menia

Genova. Parte da Genova la campagna di Futuro e Libertà per raccogliere le firme della petizione popolare Liste Pulite. A lanciare l’iniziativa, questa mattina, è stato Roberto Menia, coordinatore nazionale di Futuro e Libertà, che ha partecipato a un incontro pubblico in corso Italia insieme al candidato sindaco Enrico Musso.

L’iniziativa sta riscuotendo molto successo: “Proprio perché si pone come obiettivo l’eliminazione della corruzione dalla politica e dalle Pubbliche Amministrazioni – spiega Menia – l’iniziativa arriva in un momento di grande crisi non solo della politica ma dell’intera società”.

Futuro e Libertà intende partire da questa petizione per rilanciare la trasparenza e la correttezza della politica, mettendo al centro il servizio verso la collettività piuttosto che gli interessi di partito: “Chiediamo a tutti i partiti di puntare su Liste Pulite – aggiunge Enrico Nan, coordinatore ligure di Fli – chi è stato condannato non deve essere candidato per legge. Ma anche chi è sotto processo e ha avuto una condanna in primo grado, secondo noi, dovrebbe rinunciare a candidarsi fino a quando non è certa la sua estraneità a qualsiasi reato”.

Per quanto riguarda Enrico Musso, che ha galvanizzato il popolo di Fli con il suo programma per la città, è stata ribadita la piena condivise nei programma da parte di Futuro e Libertà.