Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Elezioni Genova, De Martini presenta la sua lista: “Denunciamo gli sprechi fatti, siamo l’unica alternativa”

Genova. Oggi la candidata sindaco de “La Destra”, Susy De Martini, ha presentato la sua lista, ma non solo. “Per la prima volta a Genova abbiamo stilato una lista delle spese, che io definisco ‘pazze’, fatte dall’amministrazione durante il G8, soldi sperperati che hanno prodotto le devastanti realtà dell’alluvione – dichiara – La lista sarà resa pubblica affinché i cittadini possono capire cosa hanno fatto le persone che si ripropongono per governare Genova”.

de martini

La candidata ha ricordato che nel 2000 la sindaco Vincenzi era presidente della Provincia, Pericu in Comune e Biasotti in Regione. “Gli sprechi fatti in quel momento per il G8 furono innumerevoli. Per fare alcuni esempi, 10 miliardi di lire vennero spesi per rendere quadrata piazza De Ferrari, quando non ce n’era assolutamente bisogno, e 3 miliardi per le palme all’aeroporto, che non sono d’oro tempestate di diamanti. Qualcuno dovrà spiegare tutto questo, soprattutto visto che con 5 miliardi di lire si sarebbe potuto finire lo scolmatore del Ferreggiano, evitando tutto quello che è successo durante l’alluvione”.

“Io all’epoca feci un esposto, ma fui minaccia, fui sotto la protezione della Digos e mi dovetti trasferire a Roma. A Genova nessuno prese posizione per difendere il mio gesto – spiega De Martini – per questo credo di essere diversa da tutti gli altri candidati. Nessun altro ha avuto il coraggio di denunciare certi sprechi, rischiando la propria incolumità personale”.

Non è mancata neppure una stoccata nei confronti della bufera in casa Lega e soprattutto nei confronti del candidato sindaco Edoardo Rixi. “Per quanto riguarda la questione Belsito, è inutile che Rixi faccia finta di non sapere niente”, conclude la candidata de La Destra.

E ora ecco i nomi che compongono la lista: Luca Guglielmo, Adriana Biasutti, Enrico Levaggi, Maria Bonino, Alberto Rosselli, Maria Rita Messina, Stelvio Musicò, Paola Renata Radaelli, Massimiliano Furlanetto, Giuseppe Maniscalco, Grazia Sciuto, Luisa Caristo, Alessio Fanciulli, Francesco Gandolfi, Francesco Mantelli, Sergio Donaudi, Giovanni Leardi, Ilaria Borri, Monica Iughetti, Giulia De Scrilli, Gian Carlo Gestro, Aimone Caocci, Lorenzo Barilari, Mario Cabona, Davide Di Vincenzo, Elena Toscano, Daniela Cerulli,  Felice De Palma, Antonella Bignardi, Francesco Anderlini, Lucia Ferrari, Mario Sciaccaluga,  Annamaria Baiano,  Piero Rossi, Antonio Donnarumma, Andrea Lombardi, Matteo Odifredi, Flavio Gastaldo e Laura Veronese.