Quantcast
Politica

Di Pietro a Genova per sostenere Doria, su soldi ai partiti: “Prossima settimana proposta di legge per devolverli agli alluvionati”

Genova. “Presenteremo settimana prossima a Roma, insieme a una decina di sindaci, anche della Liguria, una proposta di legge che preveda che la rata di giugno- luglio di finanziamento pubblico ai partiti sia revocata per legge e che sia consegnata per le emergenze pubbliche alle fasce più deboli del Paese, tra cui anche le zone alluvionate. Ci recheremo dal governo per dire che tutta la politica deve finalizzare questi soldi non alla cassa dello stato ma direttamente ai sindaci delle emergenze alluvionali”. Lo ha dichiarato il leader dell’Idv, Antonio Di Pietro, arrivato oggi a Genova per dare supporto ai candidati del suo partito alle elezioni amministrative, e a Marco Doria.

Dopo le polemiche legate ai finanziamenti ai partiti, che stanno rendendo infuocate le proteste anche dei cittadini che dovranno fra poco decidere i loro sindaci, Di Pietro ha affermato che il suo partito è disposto a destinare la loro parte al ministro Fornero. Il leader Idv aggiunge: “Riteniamo che sia necessario in questo momento chiedere sacrifici ai cittaddini ma prima di tutto dobbiamo farli noi politici”.

Anche ieri Di Pietro ha ribadito questo concetto affermando alla Spezia:”Abbiamo presentato un’alternativa che prevede la revoca della quarta rata ma anche la consegna dei 100 milioni recuperati alla Fornero affinché ne faccia buon uso. Qualora questa proposta non venga accettata siamo pronti a destinare almeno la nostra quota, pari a 4 milioni di euro, al ministro”.