Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Comunali Genova, De Martini lancia il “Gioco del Trota” che mette in rete i protagonisti della parentopoli genovese

Genova. “Un gioco, ma anche la conferma che a Genova e in Liguria non mancano casi simili a quello di Renzo Bossi, detto ‘il trota’. Sotto la Lanterna sono molti i parenti e gli amici degli amici, piazzati in ruoli chiave della politica, pagati profumatamente con soldi pubblici”.

Con queste parole Susy de Martini, candidato sindaco de La Destra, presenta il ‘Gioco del Trota’ partito quest’oggi. Chiunque può giocare, segnalando nomi e situazioni su facebook.

“Personalmente ho alcuni suggerimenti da dare – aggiunge De Martini – penso alle consigliere regionali Roberta Gasco, nuora di Clemente Mastella, a Maruska Piredda, paracadutata non si sa con quali meriti da Di Pietro. Ma non vorrei dimenticare Marilyn Fusco, signora Paladini, e Sara Armella presidente di Fiera Genova e moglie del coordinatore Pd Lunardon”.

“Tra gli uomini – dice De Martini lo stesso Marco Doria può essere considerato a suo modo un ‘trota’ alla genovese, in quanto consigliere comunale Pci, quando il padre era ai vertici dello stesso partito”.