Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Camogli, pirati rubano motoscafo: disposto il sequestro della barca

Camogli. Per stabilire le cause dell’affondamento del motoscafo rubato da due pirati armati a un operaio di Genova che stava pescando, il pm della procura di Genova Giovanni Arena ha disposto il sequestro dell’imbarcazione.

Il magistrato nelle prossime ore affiderà incarico a un consulente che dovrà stabilire le cause dell’affondamento dello scafo, trovato a due miglia dalla costa di Genova poche ore dopo la rapina. Il proprietario, Giancarlo Orizi, operaio della Iren energia di Genova, è stato sentito dal personale della Capitaneria di porto e dai carabinieri che tentano di ricostruire quanto successo.

La versione dell’uomo è la stessa che ha fornito nella denuncia, dopo che la Compamare l’aveva recuperato a bordo del gommone dove era stato lasciato dai presunti ‘pirati’ armati di pistola. L’uomo, al momento, non risulterebbe indagato.