Basket, playoff e playout nei campionati regionali: il punto della situazione - Genova 24
Sport

Basket, playoff e playout nei campionati regionali: il punto della situazione

basket

Lavagna. Si disputa oggi l’ultima giornata dei concentramenti promozione di Serie B femminile. L’Autorighi Lavagna, sconfitta 44 – 56 dalla Omc Cignoli Broni e poi battuta anche dalla Ginnastica Triestina per 46 – 52, è praticamente fuori dai giochi, così come la Cestistica Savonese. In gara 1 dei playout, la NBA-Zena ha avuto la meglio sul Brg Gas Bra per 56 – 54. Martedì 1 maggio si giocherà gara 2.

In ambito regionale, Sidus Life & Basket e Basket Club Ospedaletti, hanno conquistato la finale di serie C. Le genovesi hanno prevalso per 60 – 32 sul Loano, mentre le arancionero hanno vinto 47 – 59 sul campo dell’Antares Romito. Gara 1 dell’atto conclusivo si giocherà a Genova in via Allende sabato 28 aprile alle ore 21,15.

In campo maschile, mentre appare quasi certo un ritorno del Pool 2000 Loano nelle categorie regionali, sono in corso i playoff di serie C.

Gara 3 dei quarti di finale ha visto rispettati i pronostici. Avanti Alcione Rapallo (67 – 64 sulla Pontremolese), Red Basket Ovada (79 – 76 sul Granarolo) e Spezia Basket Club (96 – 78 sul Tigullio Sport Team).

In gara 1 di semifinale, colpaccio del Cus Genova che si è imposto per 73 – 78 a Ovada sul Red Basket. Tutto facile per lo Spezia sul Granarolo: 82 – 39. Alle ore 21 di questa sera sono in programma le seconde sfide, ancora in casa delle meglio classificate al termine della regular season. La serie è al meglio delle cinque gare.

Grossa sorpresa nei quarti di finale dei playoff di serie D. L’Albenga è stato fatto fuori dell’Uisp Rivarolo, vittorioso 71 – 62 in casa e 53 – 60 in terra ingauna. Avanti facile la Pro Recco, che ha chiuso la serie in due gare battendo l’Ospedaletti 47 – 60 in trasferta e 66 – 56 in casa.

Vanno alla bella le sfide tra Cogoleto e Pgs Don Bosco (all’andata 56 – 55 per i gialloblu, al ritorno 82 – 56 per i salesiani) e tra Imperia e Amatori Savona (87 – 76 per i ponentini e 92 – 69 per i biancorossi). Domenica 29 aprile gli incontri decisivi, alle ore 18 a Vado Ligure e alle 19 a Genova.

Nel primo turno dei playout, la Pgs Auxilium si è messa al sicuro regolando la Valpetronio per 65 – 67 a domicilio e 65 – 60 tra le mura amiche. La Juvenilia Varazze, dopo aver prevalso per 76 – 67 sull’Olimpia Taggia, è stata sconfitta 76 – 51. Gara 3 è in programma domani alle ore 21 a Taggia.

In Promozione, tre dei quarti di finale si sono chiusi in due gare. Il Pegli ha avuto la meglio sul Busalla (59 – 46 all’andata e 56 – 58 in Valle Scrivia), la Fortitudo Savona si è sbarazzata della Scat “A” (61 – 70 a Genova e 67 – 47 in corso Tardy e Benech), mentre il Granarolo ha superato il Finale (85 – 60 nella palestra Crocera e 80 – 88 al ritorno).

La Rari Nantes Bordighera ha avuto la meglio sull’Aurora Basket per 67 – 61, ma sette giorni dopo ha subito il riscatto dei chiavaresi che si sono imposti per 58 – 48. Alle ore 19 di oggi, a Bordighera, è in programma la bella.