Aspettando il Primo Maggio: musica, cibo, ambiente e cultura nel week end genovese previsioni

Genova. Temperature in salita, cielo sereno ma dietro l’angolo sembrano addensarsi nubi che potrebbero funestare questo lungo ponte che porta fino al Primo Maggio.

Ma già da questo week end la città è tutt’altro che ferma e si prepara con diverse iniziative ed eventi sperando che il tempo regga.

Partiamo dalla offerta jazz del rinnovato Teatro della Gioventù di via Cesarea, con la musica dell’Inside jazz quartet (sabato 28, ore 22.00; costo: 20 Eu con consumazione). Rimanendo sul jazz il solito Count Basie Jazz Club di vico Tana organizza la serata Il grande fresco con Guido Catalano, Federico Sirianni e Matteo Negrin (ancora sabato 28, ore 21.30; ingresso: 10 Eu con tessera Arci).

Alla Claque in Agorà l’appuntamento è con il concerto degli Arsenico e di Diego Perrone, la voce che accompagna Caparezza (sabato 28, ore 22.30). Altra interessante proposta è quella che avviene presso l’Associazione Bocciofila Genovese di corso Montegrappa dove si esibirà la band emergente genovese Ex-Otago (sabato 28, ore 21.00).

Anche i teatri continueranno a offrire spettacoli e possibilità di svago: al Teatro della Tosse l’appuntamento è con Don Giovanni a cenar teco, di Antonio Latella e Linda Dalisi (stasera ultima possibilità di vederlo).

Al Politeama di via Bacigalupo va in scena l’Otello, con la compagnia del Balletto di Roma (sabato 28, ore 21.00; biglietti da 22 a 27 euro). Sempre dedicato al personaggio shakespeariano è lo spettacolo, in scena al Teatro Garage di via Paggi, Otello-l’altra faccia dell’amore, con Roberta Andreoni e Arianna Comes (sabato 28, ore 21.00; domenica 29, ore 17.00). Jago e Otello saranno gli unici personaggi visibili, mentre Desdemona apparirà solo come ombra cinese.

Segnaliamo anche alcuni eventi per gli amanti della natura. In Cammino dal Cristo degli Abissi al Cristo Pensante (sabato 28, info e prenotazioni: labter@parcoportofino.it), una camminata di Nordic Walking che dal Promontorio di Portofino porta fino al Parco di Paneveggio. Al Museo Civico di Storia Naturale Doria di via Brigata Liguria si tiene Dalla cincia al picchio: Ambienti boschivi (sabato 28, ore 16.30; costo: 50 Eu, 35 per soci; per info 347 324132539), un corso di approfondimento a cura della Lipu.

Per gli sportivi, infine, segnaliamo la gara podistica Portofino-Rapallo(domenica 29, partenza ore 10.00) e la giornata nazionale del Kung Fu (esibizione e lezioni della nobile arte cinese organizzate dalla scuola del Sifu Paolo Cangelosi nei parchi di Nervi).

Infine ai Magazzini del Cotone parte proprio il 28 aprile la Fiera Cibio che si teràà fino al a martedì primo maggio, ore 11.00-22.00; ingresso gratuito), con stand e degustazioni: si potranno assaggiare e acquistare prodotti tipici del territorio ligure e delle regioni circostanti come olio, vino, salumi, formaggi e dolci.