Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Arti marziali, è tutto pronto per il Torneo internazionale Città di Colombo

Più informazioni su

Genova. Sabato e domenica andrà in scena la 24° edizione del Torneo Internazionale Città di Colombo, in programma al 105 Stadium con organizzazione a cura del Marassi Judo del presidente Rosario Valastro.

Nato nel 1988 grazie allo sforzo e alla passione di un gruppo di amici amanti del judo, il Torneo Internazionale Città di Colombo è inserita nel Circuito Italia e Grand Prix da 20 anni. Sui tatami genovesi si sono avvicendati campioni straordinari, tra i quali spicca Pino Maddaloni, vincitore all’Olimpiade di Sidney 2000. La Federazione Italiana Judo Lotta Karate e Arti Marziali segue da anni con interesse gli atleti che sono saliti sul podio genovese e molti dei vincitori sono stati successivamente convocati presso il Centro Olimpico di Roma dove vengono forgiati i migliori judoka che rappresentano l’Italia a livello internazionale
Cresce la partecipazione rispetto agli anni precedenti con oltre 200 società iscritte e 1100 atleti in arrivo, oltre che tutta Italia, anche da Francia, Spagna, Romania, Ungheria, Grecia, Svizzera, San Marino, Principato di Monaco, Belgio, Polonia e Russia. Sale la febbre per gli Europei Cadetti e Juniores e la strada passerà ancora una volta da Genova perché il Torneo Internazionale Città di Colombo sarà valido come prova di qualificazione.

L’impegno organizzativo immenso, in un anno speciale per il Judo a poche settimane dallo svolgimento dei Campionati Italiani Juniores. Il “Città di Colombo” è una manifestazione entrata ormai nel cuore della città e che rappresenta non soltanto un appuntamento agonistico ma anche e soprattutto l’opportunità di valorizzare il territorio. Tra atleti, tecnici, dirigenti ed addetti ai lavori, è un appuntamento che significa anche turismo considerato il numero di persone che raggiungerà Genova esclusivamente per partecipare o seguire il Torneo. Saranno oltre cento le persone del COL impegnate ad assicurare la migliore ospitalità a tutti coloro che arriveranno da fuori Regione.

“Siamo certi che lo spettacolo sarà ancora una volta all’altezza delle aspettative di tutti e che sui tatami di Genova vinceranno i migliori – spiega Valastro – Ringrazio ancora una volta tutti i dirigenti, italiani e stranieri, per aver puntato sul nostro Torneo quale appuntamento importante per la preparazione degli Europei”. Sabato, l’inizio delle sfide è previsto alle ore 8 con chiusura alle 20. Altre undici ore e mezze di confronto, dalle 8 alle 19:30, si terrà nella giornata di domenica. L’ingresso sarà gratuito.

La manifestazione, patrocinata dalla Presidenza della Repubblica, dal Senato, dalla Camera dei Deputati, dalla Regione Liguria (Assessorato allo Sport), dal Comune di Genova (Assessorato allo Sport), dal Coni provinciale, dalla Federazione Italiana Judo Lotta Karate e Arti Marziali è valida quale terza prova del Gran Prix Italia nella classe Cadetti. Tra i premi, coppe e medaglie a firma dei Presidenti della Repubblica, della Camera e del Senato.