Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

All’Agenzia Liguria Lavoro 100.000 euro, Matteo Rosso: “Basta con queste spese inutili”

Genova. Una delibera della Giunta regionale ha ffidato all’Agenzia Liguria Lavoro 100.000,00 euro per attività progettuali nel Terzo Settore. Lo fa sapere il Consigliere regionale del Pdl Matteo Rosso, che annuncia l’ennesima interrogazione e dichiara: “adesso basta è l’ora di finirla con questa pantomima, altri 100 mila euro affidati alla solita Società partecipata per svolgere attività inutili. La solita maniera di operare per mantenere carrozzoni superflui ed inefficaci. Sarebbe molto meglio se queste risorse venissero erogate a sostegno delle aziende e delle attività produttive del nostro territorio creando in questo modo posti di lavoro per le fasce deboli”.

L’esponente del Pdl spiega: “non si può continuare in questo modo: in tempi come questi è fondamentale razionalizzare le risorse. Spendere 100 mila euro per attività vaghe , poco identificabili e per nulla verificabili che servono solo per pagare stipendi a personale in carico all’Agenzia credo che sia veramente inopportuno”.

Rosso infatti chiarisce che la delibera affida questo incarico all’Agenzia per svolgere attività “di assistenza al sistema regionale quali ad esempio assistenza tecnica per quanto riguarda le politiche del lavoro, eventuale attivazione di momenti di approfondimento tematico ed elaborazione di sistematiche risposte ai quesiti giuridici con particolare riferimento alle norme inerenti” tutte attività che nella pratica servono a poco per risollevare la situazione regionale e che potrebbero svolte dalgi uffici regionali competenti senza aggravio economici”.