Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Vittime della Mafia, il giudice Balsamo: “La crisi incentiva le infiltrazioni”

Più informazioni su

Genova. In attesa della marcia di domani, anche oggi si è parlato di mafia durante il seminario di apertura della Giornata della Memoria e dell’Impegno organizzata da Libera.

“Sovrapporre una logica fallimentare a quella di prevenzione rende inefficace l’azione antimafia in materia di sequestro e confisca dei beni mafiosi”, ha detto Antonio Balsamo, presidente di Corte di Assise nel Tribunale di Caltanissetta, a margine del convegno .

Secondo il giudice, “la perdita di efficacia di misure patrimoniali nei confronti dei beni dei mafiosi rende urgente una riforma. Mi riferisco in particolare alla perdita di efficacia del sequestro e della confisca se non viene emesso un giudizio finale entro due anni e sei mesi”.

“La crisi economica rappresenta un forte incentivo alle infiltrazioni mafiose nel tessuto produttivo – ha concluso – Cosa Nostra ha accentuato la propria dimensione imprenditoriale e ha modellato la propria azione su accordi tra istituzioni e imprenditori facendo circolare così modelli criminali”.