Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Treno Verde, ancora due giorni a Genova: a bordo si può firmare la petizione per salvare il Tpl

Genova. Ancora per due giorni il Treno Verde di Legambiente sarà fermo al binario 19 della stazione di Principe. Oggi saranno presentati i Gruppi Acquisto Solare e alle 18 si svolgerà il convegno: “Il Treno e la bici per un turismo ecosostenibile in Liguria”.

Domani, invece, arriverà il momento clou, quando saranno presentati i risultati finali del monitoraggio sull’inquinamento atmosferico e acustico di Genova, rilevati dal Laboratorio Mobile di Rete Ferroviaria Italiana, (Struttura Operativa Laboratori di Prove e Misure) e dall’equipaggio del  Treno Verde.

La mostra a bordo del Treno Verde, che sosterà al binario 19 della stazione di Piazza Principe è aperta fino a domani, dalle 8:30 alle 14:00 per le classi prenotate e dalle 16 alle 19, per tutti i cittadini. L’ingresso è gratuito. A bordo del Treno Verde sarà anche possibile firmare la petizione per salvare il trasporto pubblico locale in Liguria, petizione nata dal Forum del Trasporto Pubblico, che intanto ha confermato la manifestazione di venerdì, che vedrà i pendolari marciare sulla Regione per chiedere risposte e miglioramenti del servizio.

Il Treno Verde sta ponendo sotto osservazione la città di Genova, avvalendosi del Laboratorio Mobile di Rete Ferroviaria Italiana,  (Struttura Operativa Laboratori di Prove e Misure), la società dell’infrastruttura del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane che analizzerà i livelli di rumore e smog sostando per 72 ore consecutive in via Lazzaro Papi in prossimità del civico n. 17.