Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tpl, verso azienda unica regionale: Filse alla regia del processo di aggregazione

Più informazioni su

Regione. I lavoratori del Tpl lo chiedono da mesi e qualcosa si sta finalmente muovendo. Filse, infatti, sarà alla cabina di regia per il processo aggregativo che porterà all’azienda unica di trasporto. Lo sottolinea l’assessore Enrico Vesco: “Abbiamo definito la funzione di Filse in questo programma perché ha la competenza per assistere il processo di aggregazione dal punto di vista della sostenibilità economica. Stiamo lavorando a linee guida. Si prevede che Filse possa svolgere uno studio del piano di esercizio di tutta la regione che dovrà andare a gara”.

Una partita grossa, quella del Tpl, accanto al capitolo sanità, per l’economia regionale. “Abbiamo consenso e disponibilità a ragionare sulla razionalizzazione del trasporto su gomma o su rotaia – conferma il governatore regionale Burlando – Filse è a disposizione per svolgere studi su questo settore”.

La nuova legge sul trasporto pubblico locale costituirà una svolta nell’assetto definendo un bacino unico rispetto agli attuali cinque bacini. Nel percorso di riorganizzazione è incluso anche il trasporto ferroviario e, appunto, l’obiettivo è la realizzazione di un’azienda unica ferro- gomma che potrà essere realizzata dopo il 2014, quando scadrà l’attuale contratto di servizio con Trenitalia.