Scudetto per la Scuola Taekwondo Genova, primo posto nella Juniores femminile - Genova 24
Sport

Scudetto per la Scuola Taekwondo Genova, primo posto nella Juniores femminile

Taekwondo

Genova. Con due ori e due bronzi, la Scuola Taekwondo Genova diventa campione d’Italia nella categoria Juniores cinture rosse. Sono le donne le colonne della società del maestro Pietro Fugazza, sono brave a precedere in classifica Fiamme Oro, Tricolore Reggio Emilia e Accademia Marche. Si riconfermano campionesse italiane sia Camilla Grillo nella -46 kg che Greta Frontani nella -68 kg, Camilla vince la semifinale battendo Luana Bussu (Barbagia Ollolai) per 11 a 5 e poi, per Ko tecnico, sconfigge 17 a 5 Michela Bussu (Barbagia Ollolai).

Per Ko tecnico Greta elimina 17 a 5 Asia Nicolosi (Accademia Marche) e sempre per Ko vince la finale 15 a 3 contro Sabrina Albanese (Evolution Piemonte). Ai risultati di Camilla e Greta si sono aggiunti i due bronzi di Silvia Lagazzo nella -52 kg e Beatrice Meneghetti nella -49 kg. “E’ una riconferma per noi e la nostra scuola – dichiara Fugazza – Per il secondo anno consecutivo siamo al primo posto in Italia nella categoria Juniores Femminile, segno che il vivaio continua a sfornare nuovi talenti”.

Nella categoria Juniores, cinture nere, ottima seconda piazza per Matteo Sanguineti (Athletic School Tigullio) nella categoria -73 kg: si arrende solo al campano Gabriele Sollai in finale. Bene anche l’Olimpia Savona con i bronzi di Marta Mordeglia, nella -49Kg Cinture Nere, e Arianna Perozzi nella -44Kg Cinture nere. I loro compagni Simone Tridico, Valentina Barletta, Sara Zunino, Alessandro Pileri e Martina Moncalvo incappano in una giornata no sia per prestazioni individuali che per sorteggio uscendo dalla competizione al primo turno o al secondo, anche se l’oscar della sfortuna va a Desi Greco che non ha potuto partecipare alla gara per un infortunio dell’ultima ora. Escono al secondo turno Gianluca Valdata e Alessio Amelle, entrambi in forza allo Sport Village. Fuori al primo turno Matteo Imparato (Athletic Taekwondo Genova) e Davide Monteverde (Sport Village).