Saldi nelle Province? No grazie, la Uil lancia l'allarme: “Stanno chiudendo anche le scuole” - Genova 24
Economia

Saldi nelle Province? No grazie, la Uil lancia l’allarme: “Stanno chiudendo anche le scuole”

uil

Genova. La Uil lancia un forte allarme in merito al futuro di tutte quelle attività attualmente gestite dalla Provincia. “Abbiamo saputo direttamente dagli studenti e non dai nostri interlocutori, che le scuole professionali gestite dalla Provincia stanno chiudendo – spiega Lella Trotta, segretaria confederale Uil Genova e Liguria – stanno dicendo ai ragazzi, ad esempio a quelli del Pinelli, di non andare ad iscriversi da altre parti. Questo è gravissimo; salviamo le scuole”.

Ecco una delle conseguenze prospettate da Lella Trotta. “La presidente del Consiglio dei ministri ha votato il disegno di legge sul riassetto della Province, ma quello che noi non sappiamo ancora è dove andranno i finire le competenze proprie della Provincia, in materia di acqua, territorio, governo delle strade, tutto ciò che è la formazione professionale e il mondo forte di questa realtà – dichiara – Noi abbiamo la necessità di avere chiarezza, di aprire un tavolo con le parti sociali, affinché venga ricostruito un percorso serio di governo di quella che sarà la fase di passaggio. Subito ci sarà il commissario, ma abbiamo la necessità di chiarire cosa succederà dopo, perché i buoi scappano dalle stalle”.