Politica

Rimpatrio Marò italiani, Pdl: “500 firme raccolte a Genova, grande solidarietà”

Genova. La raccolta-firme promossa dal Pdl per sollecitare il rimpatrio dei due marò italiani ingiustamente detenuti in un carcere indiano ha ottenuto in poche ore 500 adesioni al banchetto installato in via XX Settembre.

“La nostra iniziativa ha avuto successo – hanno detto i promotori Matteo Rosso consigliere regionale e Gianni Plinio Responsabile Sicurezza Pdl Liguria – Le adesioni sono pervenute da cittadini genovesi della più diversa appartenenza politica che hanno voluto manifestare solidarietà a Salvatore e Massimiliano e che ritengono si debba fare di tutto per riportare a casa al più presto i due soldati italiani imprigionati senza alcuna prova di colpevolezza ed in violazione delle leggi internazionali. Invieremo al Presidente del Consiglio Mario Monti il plico delle sottoscrizioni. Avevamo invitato a firmare tutti i candidati a Sindaco: si è presentato il solo Pierluigi Vinai”.