Rapinò conoscente, condannato a 6 mesi di lavori socialmente utili - Genova 24
Cronaca

Rapinò conoscente, condannato a 6 mesi di lavori socialmente utili

tribunale

Genova. Aveva rapinato un conoscente dopo una serata trascorsa insieme, malmenando e minacciando la vittima con una katana, la tradizionale spada giapponese.

Per questo un romeno di 29 anni è stato condannato questa mattina a due anni di reclusione convertiti in sei mesi di lavori socialmente utili. Lo ha deciso il gup Massimo Cusatti.

La rapina, ai danni di un genovese, si era verificata all’interno dell’appartamento della vittima.

Alla prima assenza ingiustificata, però, il romeno tornerà in carcere per scontare la pena dei due anni.