Rapallo, Carannante: "Raccolte 1300 firme per il no alla chiesa di Sant'Anna" - Genova 24
Politica

Rapallo, Carannante: “Raccolte 1300 firme per il no alla chiesa di Sant’Anna”

Andrea Carannante

Genova. “Dopo aver raccolto più di 1300 firme il comitato “No alla nuova Chiesa di Sant’Anna SI al parco pubblico” è pronto ad azioni di protesta clamorose: sbattezzi collettivi e occupazione del cantiere” fa sapere il candidato sindaco di Rapallo Andrea Carannante.

“Chiediamo che un rappresentante dell’amministrazione comunale ci riceva e si faccia carico di rimodulare gli accordi con la curia per la realizzazione di un parco giochi e di una struttura sportiva di aggregazione giovanile – continua Carannante – Visto l’ottimo successo della raccolta firme ho deciso come candidato Sindaco di farmi carico delle istanze del quartiere e di tutta Rapallo, rivolgendomi in particolar modo al consigliere comunale Carlo Bagnasco che si vanta di questa nuova e inutile colata di cemento”.

Conclude Carannante: “Consigliere Bagnasco è arrivato il momento di metterci la faccia, i cittadini oggi vogliono partecipare attivamente e non subire passivamente promesse puntualmente non mantenute. 1300 firme raccolte non degnate di considerazione da parte delle istituzioni non ci faranno arretrare nemmeno di un millimetro e visto che alcuni cittadini hanno espresso la loro volontà di “sbattezzarsi” come prima azione di protesta, chiedo un incontro per scongiurare azioni clamorose che innalzerebbero un muro insormontabile fra abitanti del quartiere e istituzioni”.

Più informazioni
leggi anche
Il crocifisso della nuova chiesa di Sant'Anna a Rapallo
Rapallo
Arrivano crocifisso e campane: la chiesa di Sant’Anna è quasi finita, ma non senza polemiche