Rapallo, Capurro: “Aree demaniali, gli operatori chiedono chiarezza” - Genova 24

Rapallo, Capurro: “Aree demaniali, gli operatori chiedono chiarezza”

ezio capurro

Rapallo. Il capogruppo in consiglio regionale del gruppo consigliare Noi con Claudio Burlando, Armando Ezio Capurro, organizza a Rapallo, per la giornata di domani, il convegno dal titolo: “Aree demaniali e stabilimenti balneari – Quale futuro alla luce della normativa europea”.

“Si tratta di una buona occasione per fare il punto su quanto accadrà ai gestori degli stabilimenti balneari – afferma Capurro – in seguito alla decisione assunta dal Governo italiano di fare propria la direttiva Bolkestein”.

Al convegno sarà presente il vicepresidente della Regione Liguria Marylin Fusco che recentemente ha incontrato il ministro del Turismo Pietro Gnudi al quale ha manifestato le forti preoccupazioni dei proprietari dei circa mille stabilimenti balneari presenti nella nostra regione.

Il convegno si svolgerà con inizio alle ore 18.00 presso la sala conferenze dell’Hotel Riviera di Rapallo. Ad aprire i lavori il candidato sindaco Giorgio Costa, espressione del Circolo via della Libertà 61 e di numerosi partiti e movimenti civici. Oltre Costa, la Fusco e Capurro, previsti interventi di Roberta Morgano presidente Bagni Marina Genovese, Giorgio Ciana presidente provinciale SIB e del suo vice Massimo Stasio.