Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Precari ricerca, Montaldo: “Dare attuazione ai concorsi 2011 e avviare quelli del 2012”

Regione. Dare attuazione ai concorsi previsti nel piano del 2011 e predisporre quelli relativi al 2012 per stabilizzare i circa 100 precari della ricerca in forze da più di 5 anni presso l’IRCCS San Martino –Ist, il Gaslini e l’Ospedale Galliera di Genova. Lo chiede nella risoluzione presentata questa mattina dall’assessore regionale alla salute Claudio Montaldo e accolta dalla III commissione che verrà inviata nuovamente in commissione lunedì prossimo per il voto finale dopo alcune integrazioni.

La risoluzione era stata preannunciata dall’assessore venerdì scorso dopo l’incontro in Regione con una delegazione di precari per dare seguito al percorso di stabilizzazione.

Ammontano a 90 i precari della ricerca che lavorano da oltre cinque anni all’IRCCS San Martino-Ist, al Gaslini e all’ospedale Galliera, sulla base di quanto segnalato dalle stesse aziende alla III commissione. Di questi 34 sono i precari per il San Martino Ist , 49 quelli individuati dall’Istituto Gaslini e 7 quelli del Galliera per un totale di 90 lavoratori. Gli altri lavoratori precari impegnati nella ricerca nei tre istituti non raggiungono i cinque anni di anzianità.
“A questo punto – ha spiegato l’assessore Montaldo – invitiamo gli Enti e gli Istituti a dare attuazione ai concorsi previsti nel 2011, tre per ogni ente e avviare quelli del 2012, dando così continuità alla legge approvata in consiglio regionale nel 2009, tenendo conto delle esigenze di organico delle aziende e delle risorse disponibili”. “Nel frattempo in attesa dei concorsi – ha concluso l’assessore alla salute – è opportuno che le aziende rinnovino i contratti per quei lavoratori impegnati da più di cinque anni”.