Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pallavolo, serie A2: la Carige Genova sbanca Corigliano e sale all’ottavo posto

Genova. Finalmente, ecco la miglior Carige Genova. E’ forse presto per dirlo, bisognerà aspettare prove più probanti come quella di domenica prossima contro Molfetta, ma la squadra genovese sembra aver imboccato la strada giusta. Dopo l’epilogo vincente con Reggio Emilia, dove i biancoblu avevano ritrovato grinta e quello spirito di sacrificio apprezzato l’anno scorso, ma smarrito in questa stagione, arriva il secondo acuto a Corigliano, campo tutt’altro che agevole.

Ebbene sì, la Carige, pur priva di Nuti, tenuto a riposo precauzionale, e di Meszaros, a cui è stato preferito Manassero, scende in campo con grande cattiveria agonistica, ritrova una buona correlazione muro difesa con il libero Rizzo protagonista della miglior partita della stagione e annichilisce la squadra locale con un eloquente 3 – 0.

Tutti al servizio della squadra, tutti pronti a supportare Nonne, nell’inedito ruolo di titolare, bravo a non vacillare, ma a svolgere in maniera più che soddisfacente il suo compito. Il grosso del lavoro lo hanno fatto Benito Ruiz e Yordanov. Non una sorpresa, ma in particolare l’attaccante di origine cubana ha disputato una grande gara sia in attacco che in ricezione. Bene anche i centrali Polidori e Pecorari, e Manassero, che ha siglato solo due punti, ma ha tenuto nel reparto difensivo.

La gara Genova l’ha sempre avuta in pugno. Nel primo set gli ospiti sono stati avanti dall’inizio alla fine e hanno chiuso il set con disinvoltura, con Nonne bravo a suggerire Yordanov e Benito Ruiz con continuità. Nel secondo set la Carige ha incontrato le prime difficoltà con Corigliano che ha reagito provando a sfruttare le sue armi migliori: il servizio e il muro. La squadra calabrese ha condotto anche di quattro lunghezze, ma la compagine guidata da Del Federico ha tenuto duro, stringendo le maglie in difesa, toccando molti palloni a muro, con Rizzo prodigioso in alcuni interventi. Yordanov in attacco è stato una spina nel fianco per Corigliano, mentre Edgar non è parso in gran giornata. Il set Genova lo ha vinto nel finale lottando palla dopo palla con grande decisione.

Nell’ultimo parziale c’è stato grande equilibrio sin dall’inizio. Corigliano le ha provate tutte per prolungare il match, ma Genova non era di quest’avviso. Con tenacia e coraggio i biancoblu sono rimasti concentrati sull’incontro sino alle battute finali e si sono andati a prendere un rotondo 3 – 0 che mancava in trasferta da Reggio nell’Emilia.

Domenica la sfida con Molfetta, poi la trasferta di Segrate. Da queste due gare si capirà se la Carige Genova è davvero rinata e se nei playoff potrà recitare un ruolo da protagonista come tutti pensavano ad inizio stagione.

Il tabellino:
Caffè Aiello Corigliano – Carige Genova 0 – 3
(Parziali: 18/25 22/25 23/25)
Caffè Aiello Corigliano: De Giorgi, Edgar 8, Spescha 12, Galic 8, Tomasello 4, Sperandio 4, Viva, Padura Diaz 5, Santucci, Muccio, Casciaro ne, Dutto ne. All. Nacci – Flisi.
Carige Genova: Nonne 3, Yordanov 21, Benito Ruiz 23, Manassero 2, Polidori 5, Pecorari 3, Rizzo, Donati, Nuti ne, Meszaros ne, Ainsworth ne, Tibaldo ne. All. Del Federico – Agosto.
Arbitri: Andrea Gentile e Gianluca Bertoletti.

I risultati del 27° turno:
Pallavolo Molfetta – Sir Safety Perugia 3 – 0 (25/22 25/20 25/19)
Caffè Aiello Corigliano – Carige Genova 0 – 3 (18/25 22/25 23/25)
NGM Mobile Santa Croce – Energy Resources Carilo Loreto 2 – 3 (22/25 25/18 21/25 25/23 9/15)
Club Italia A.M. Roma – Cassa Rurale Cantù 3 – 1 (15/25 25/13 25/22 25/17)
Crazy Diamond Segrate – Bcc-Nep Castellana Grotte 3 – 1 (25/20 29/31 25/21 25/14)
Sidigas Atripalda – CheBanca! Milano 0 – 3 (22/25 25/27 23/25)
Gherardi SVI Città di Castello – Globo Banca Pop. del Frusinate Sora 3 – 1 (31/33 25/23 28/26 25/21)
Edilesse Conad Reggio Emilia – Cicchetti Isernia 2 – 3 (24/26 30/32 25/18 26/24 13/15)

La classifica a 3 giornate dalla fine:
1° Sir Safety Perugia 61
2° Bcc-Nep Castellana Grotte 56
3° Pallavolo Molfetta 55
4° Gherardi SVI Città di Castello 53
5° Crazy Diamond Segrate 53
6° Globo Banca Pop. del Frusinate Sora 47
7° CheBanca! Milano 47
9° Carige Genova 46
8° Energy Resources Carilo Loreto 45
10° NGM Mobile Santa Croce 42
11° Caffè Aiello Corigliano 35
12° Cicchetti Isernia 31
13° Club Italia A.M. Roma 28
14° Edilesse Conad Reggio Emilia 19
15° Sidigas Atripalda 17
16° Cassa Rurale Cantù 13

Le partite della 28° giornata, in programma domenica 25 marzo alle ore 18,00:
Carige Genova – Pallavolo Molfetta
Bcc-Nep Castellana Grotte – Caffè Aiello Corigliano
Sir Safety Perugia – Sidigas Atripalda (sabato 24 ore 20,30)
Cassa Rurale Cantù – NGM Mobile Santa Croce
Energy Resources Carilo Loreto – Gherardi SVI Città di Castello
Globo Banca Pop. del Frusinate Sora – Crazy Diamond Segrate
CheBanca! Milano – Edilesse Conad Reggio Emilia (ore 16,00)
Cicchetti Isernia – Club Italia A.M. Roma

Nella foto (pallavologenova.it): Marco Rizzo in ricezione.