Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pallavolo femminile, serie D: la Pro Recco ha ottime possibilità di evitare la retrocessione

Recco. Ipotizzando lo scenario più probabile in serie B2, ossia la salvezza della Normac Avb e la retrocessione della Maurina, dalla serie D alla Prima Divisione retrocederebbero le quinte e la sesta classificata dei due raggruppamenti, il girone D e il girone E. Inoltre, le due quarte classificate si affronterebbero in uno spareggio.

Il girone D della poule retrocessione presenta una classifica iniziale poco veritiera perché le due formazioni provenienti dal girone B si portano dietro due soli risultati, a seguito del ritiro del Tigullio Sport Team. Pro Recco e Nuova Oma, perciò, dovranno ancora giocare sei partite; Alassio, Vbc Savona Sabazia e Finale solamente quattro.

Il calendario:

1° giornata (andata 1 / 4 aprile – ritorno 28 aprile)
Vbc Savona Sabazia – Pro Recco Pallavolo
Legendart Volley Team Finale – Nuova Oma

2° giornata (andata 14 aprile – ritorno 5 / 6 maggio)
Nuova Oma – Alassio Volley
Pro Recco Pallavolo – Legendart Volley Team Finale

3° giornata (andata 21 aprile – ritorno 12 maggio)
Alassio Volley – Pro Recco Pallavolo
Nuova Oma – Vbc Savona Sabazia

La classifica di partenza:
1° Alassio Volley 9
2° Vbc Savona Sabazia 8
3° Pro Recco Pallavolo 5
4° Nuova Oma 1
5° Legendart Volley Team Finale 1
Tigullio Sport Team ritirata
Pro Recco Pallavolo e Nuova Oma hanno giocato due partite in meno.