Pallanuoto, Rari Nantes Bogliasco sconfitta e salvezza - Genova 24
Sport

Pallanuoto, Rari Nantes Bogliasco sconfitta e salvezza

20110311RariVsBogliasco20110312 0010

Rari Nantes Bogliasco che perde a Siracusa ma resta in A1. Questo il risultato del sabato di pallanuoto bianco-celeste. Partita abbastanza equilibrata anche se l’Ortigia ha quasi sempre condotto. Un parziale in parità al termine della terza frazione di gioco ed un quarto tempo tutto siciliano, compresi due rigori.

Daniele Magalotti allenatore Rari Nantes Bogliasco:-?Siamo salvi e questo era l?obiettivo principale, lo voglio ricordare a chi forse si era distratto. Sono felice di questo risultato arrivato in un anno di paura, quando non ti riesce niente e viene completamente a mancare la sicurezza in te stesso. Oggi abbiamo giocato nemmeno così male ma senza dubbio l?Ortigia ha meritato la vittoria. Per noi sono tornati gli errori gravi che purtroppo hanno caratterizzato questa prima parte di campionato. Da una quindicina di giorni non succedeva più, ora ci risiamo. Abbiamo sbagliato soprattutto nell?uno contro zero, ci è mancata la freddezza sotto porta ma il fatto anche solo di arrivarci significa che siamo riusciti a creare le condizioni. Sono discorsi che stiamo facendo da tempo, sempre gli stessi: mi da più fastidio sbagliare perché siamo deconcentrati e non perché tiriamo fuori o addosso al portiere. Spero che con la salvezza acquisita da domani ci sia un?altra mentalità, un ambiente più sereno e tranquillo?.

Ecco il tabellino.

Igm Ortigia – Rari Nantes Bogliasco 10-7

(3-2; 2-2; 1-2; 4-1)

Igm Ortigia: Patricelli, Barranco, Pesenti, Zimonjc, Di Luciano, Napolitano 2, Tringali 1, Dogas 3 (2 rig.), Cotella, Casasola, Rath, Suti 4, Puglisi. All. Baio.

Rari Nantes Bogliasco: Mina, Washburn, Di Somma A., Vergano 1, Graffigna, Caliogna A., Nossek 1, Boero, Bettini 2, Barillari, Camilleri 1 rig., Deserti 1, Caliogna E 1. All. Magalotti

Arbitri De Chiara – Gomez

Note Spettatori 200. Superiorità numeriche Ortigia 1/3 e 2 rigori, Bogliasco 3/12 e 1 rigore. Uscito per limite di falli Bettini (B) nel quarto tempo.