Quantcast
Sport

Pallanuoto, A1: il Camogli ferma il Posillipo sul 12-12

Camogli. Un Camogli in netta crescita ferma sul 12-12 il Posillipo. Una partita giocata dai partenopei sul minimo vantaggio fino alla fine del terzo tempo, quando Calcaterra firma il +2. Ma i bianconeri, che non ci stanno a vedere sfumare punti all’ultimo minuto, sono protagonisti di una rimonta tutta carattere nell’ultimo quarto. Un parziale di 3-1 regala al Camogli il “primo punto ottenuto giocando contro una squadra che ci precede- dice il team manager Ginocchio, che aggiunge- quello di oggi è un piccolo importante passo in avanti”.

Autore di una bella prestazione, insieme al compagno Luongo autore di 5 reti, Astarita commenta così: “Se giochi contro il Posillipo, nessuno ti regala niente.; sta a te fare bene e dare il massimo. Noi lo abbiamo fatto, dimostrando che siamo in crescita. Abbiamo messo tanta testa in questa partita; questo, unito al fatto che quando giochiamo in casa sappiamo sempre dare qualcosa in più, ci ha permesso di bloccare sul pari una squadra come il Posillipo. Dobbiamo, sabato prossimo, fare ancora tre punti per confermare il nostro sesto posto: il pari di oggi non basta”.