Pallanuoto, A1 femminile: Pro Recco facile sul Volturno, ora il campionato va in letargo - Genova 24
Sport

Pallanuoto, A1 femminile: Pro Recco facile sul Volturno, ora il campionato va in letargo

sport

Recco. Vittoria senza troppi problemi per la Gmg Pro Recco che all’ultimo minuto deve rinunciare all’arrivo di Dora Kisteleki, affetta da gastroenterite. L’ungherese non era partita in anticipo con il resto della squadra, sperando di recuperare le condizioni nella notte.

Nonostante la sua assenza, tuttavia, la squadra allenata da Tempestini ha segnato 16 reti. La formazione biancoceleste è immediatamente ripartita per Roma dove si congiungerà con la squadra maschile proveniente da Catania per arrivare insieme a Genova con il volo delle 22,35. Ora le strade delle ragazze della compagine femminile si separano per un mese e mezzo.

“Avremmo voluto avere la Kisteleki con noi – ha affermato Tempestini -, ma constatato che le sue condizioni non erano migliorate nelle ultime ore, abbiamo deciso che non valesse la pena rischiare. Ma è comunque scaturita la partita che volevo io: molta concentrazione, molta voglia di fare, molta propositività. Purtroppo avremo da ora un mese e mezzo di separazione circa delle nostre strade: per certi versi è un bene ma per noi internamente è peggio”.

“Le ragazze lo sapevano ed abbiamo voluto lasciarci con una buona prestazione – ha concluso -, al di là di quello che poteva essere l’avversario, più forte o meno forte, che ritroveremo. Volevamo lasciarci con un ricordo forte e ci siamo riusciti”.

Il tabellino:
Volturno SC – Gmg Pro Recco 3 – 16
(Parziali: 1 – 3, 0 – 4, 1 – 5, 1 – 4)
Volturno SC: Ventriglia, Valkai, Guillet, Starace, Giuliani 3, Pellegrino, De Simone, Ciampichetti, Di Monaco, Masciandaro, Ciccariello, Anastasio, Stellato. All. Salvatore Napolitano.
Gmg Pro Recco: Gigli, Abbate 1, Cotti, Queirolo 2, Cordaro, Maggi 2, Begin 2, De Benigno, Rambaldi 2, Bianconi 3, Frassinetti 4, Stasi. All. Riccardo Tempestini.
Arbitri: Alfi e Rotondano.
Note: superiorità numeriche 1 su 5 più 2 rigori di cui 1 segnato per il Volturno, 3 su 8 più 5 rigori di cui 3 segnati per la Pro Recco; espulse per raggiunto limite di falli Cotti e Masciandaro nel quarto tempo.

I risultati della 16° giornata:
Menarini Fiorentina Waterpolo – WP Despar Messina 13 – 4
Volturno SC – Gmg Pro Recco 3 – 16
Venosan Orizzonte Catania – Mediterranea Imperia 6 – 9
Beauty Star Plebiscito Padova – Igm Ortigia 14 – 7
Igm Ortigia – Ngm Firenze 12 – 12

La classifica a 2 turni dalla conclusione:
1° Gmg Pro Recco 46
2° Beauty Star Plebiscito Padova 40
3° Venosan Orizzonte Catania 36
4° Mediterranea Imperia 35
5° Menarini Fiorentina Waterpolo 27
6° Ngm Firenze 17
8° WP Despar Messina 10
7° Igm Ortigia 8
9° Volturno SC 6
10° Rari Nantes Bologna 5
Igm Ortigia e Rari Nantes Bologna hanno giocato una partita in meno.

Si tornerà a giocare sabato 24 aprile con i seguenti incontri:
Rari Nantes Bologna – Menarini Fiorentina Waterpolo
Mediterranea Imperia – WP Despar Messina
Gmg Pro Recco – Beauty Star Plebiscito Padova
Ngm Firenze – Volturno SC
Igm Ortigia – Venosan Orizzonte Catania