Quantcast
Cronaca

Nuova legge Tpl, Vesco: “Prima il bacino unico, dopo il 2014 azienda regionale bus-treni”

Regione. “La nuova legge sul trasporto pubblico locale, in dirittura di arrivo in Giunta, è quanto di più innovativo si possa mettere a disposizione del nostro territorio”.

Lo ha detto l’assessore regionale ai trasporti Enrico Vesco questa mattina alla stazione della Spezia a margine della presentazione della mostra “Operazione treni puliti”.

“La legge definirà un bacino unico di trasporto pubblico – ha continuato Vesco – rispetto agli attuali cinque bacini. Dal bacino unico si potrà poi predisporre tutte le azioni per consentire alle aziende di aggregarsi perché il vero obiettivo è l’azienda unica di trasporto su gomma per consentire un risparmio, una maggiore efficienza, oltre ad un miglioramento qualitativo del servizio offerto a tutti i cittadini”.

“Un percorso – ha ricordato Vesco – in un cui è inserito anche il trasporto ferroviario perché l’obiettivo che ci poniamo è quello di arrivare ad un’azienda unica ferro- gomma che potrà essere realizzata dopo il 2014, quando scadrà l’attuale contratto di servizio con Trenitalia”.